Campione d’Italia!


Centrato il primo obiettivo della stagione: Ale si conferma Campione d’Italia di paraduathlon PT2 agli Assoluti di Romano di Lombardia, in una corsa che da subito si trasforma in una corsa a due con il campione Michele Ferrarin, argento di paratriathlon a Rio 2016.
Ottima la prima frazione di corsa, con Ale che arriva primo al T1, poi in bici Ferrarin recupera. Al quinto chilometro Ferrarin recupera e sorpassa, prendendo 150 metri di vantaggio. Ultima frazione al cardiopalma, con Ale che lentamente lo recupera e poi, temendo la volata, allunga quanto riesce e taglia per primo il traguardo, sfinito ma contento.
“Se devo dirla tutta, con la frattura all’omero che ha rallentato tutta la preparazione, non pensavo di riuscire a battere Ferrarin. Non c’era vento nella frazione in bici, ma non sono riuscito lo stesso a tenerlo. Nell’ultima frazione, però, sapevo di poterlo riprendere. Ho gamba, mi sento bene, come sempre se voglio arrivare primo devo dare proprio tutto…”.