chi è Ale

Alessandro Carvani Minetti, classe 1978, pavese doc, fin da giovanissimo inizia a praticare diversi sport, tra cui il canottaggio a livello agonistico.
Nell’aprile del 2003, un grave incidente in motocicletta gli causa una lesione del plesso brachiale e un’invalidità a entrambi gli arti superiori.

La sua grande determinazione, l’attaccamento profondo alla vita e la passione per lo sport lo spingono a superare tutti i limiti imposti dalla nuova condizione.

In particolare l’amore per la bicicletta lo porta a progettare insieme al suo staff un adattamento particolare, approvato dalla Federazione Internazionale, costruito su misura per sostenerlo, che gli permette di ricominciare a praticare il ciclismo e di prefissarsi obiettivi sportivi sempre più ambiziosi.

A maggio 2015 è Argento agli Europei di paraduathlon di Alcobendas (Madrid), a ottobre 2015 è Campione del Mondo di paraduathlon ai Mondiali di Adelaide.

Il 28 novembre 2015, a coronamento di una straordinaria stagione, stabilisce il Record dell’ora di paraciclismo (C3) su pista nel velodromo di Montichiari, Brescia.

Nel tempo che non dedica agli allenamenti, Alessandro conduce una vita piena: lavora presso uno studio commercialista, è indipendente, guida l’auto.

Per scoprire di più su Ale, la sua storia e la sua vita quotidiana, segui il suo blog: www.alecarvaniminetti.it